La penna in radica - Il Tutorial



La penna in radica è un oggetto di grande prestigio che non teme il confronto con le grandi marche.

Vi avevo già fatto vedere come realizzo un bracciale in legno, ora è la volta di farvi vedere come nasce una penna…





Cosa fondamentale è la scelta dell’essenza, in questo caso ho scelto la radica di thuya (foto 1) dalla quale  ho tagliato il pezzo che diventerà il corpo della penna.

Il meccanismo che utilizzerò è formato da due parti  perciò taglio a misura il pezzo di radica (foto 2), lo foro (foto 3) e fisso con un po’ di colla l’anima di ottone al suo interno (foto 4).




Per pareggiare la superficie legno-ottone svaso entrambi i lati (foto 5) che ora sono pronti per essere montati sul tornio e lavorati (foto 6 e 7).

Ora la penna è modellata (foto 8) ma necessita ancora di un accurato carteggio con carta vetrata telata di varie misure (foto 9).



Non resta che passare una mano di melamina (foto 10), attendere che si asciughi e carteggiare nuovamente.

Un’ultima mano di vernice trasparente (foto 11) e il gioco è fatto…non resta che assemblare con molta cura i vari pezzi (foto12).


 Mi auguro che abbiate trovato interessante questo mio tutorial e se siete interessati all'articolo visitate il mio shop .


Daniele







21 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Mary, che emozione..non ho fatto in tempo a pubblicare il post che ricevo già il tuo piacevole commento!
      Grazie !!!

      Elimina
  2. Molto bella e raffinata!
    Complimenti!

    Elisa

    RispondiElimina
  3. davvero bella....waw..è bello vedere come nasce....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie!
      Per far apprezzare la bellezza, la lavorazione artigianale e tutto cosa c'è dietro a quello che può sembrare una semplice penne...l'unica cosa è far vedere come viene fatta!

      Elimina
  4. e' davvero un oggetto unico ed elegantissimo,complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Sono contento che i miei tutorial piacciano così tanto!
      Daniele

      Elimina
  5. La tua penna è stupenda non ne ho mai viste in radica, ma mica male anche il lavoro che c'è dietro sei veramente bravo ti faccio ancora i miei complimenti. Ciao Giordana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giordana, grazie!
      Di penne in radica se ne vedono poche perchè nel nostro paese il legno viene snobbato!

      Elimina
    2. E' un vero peccato che la radica venga snobbata, per me tutti i tipi di legno vanno rispettati perchè per prima cosa vengono dalla natura e sono cose bellissime e poi il legno qualsiasi esso sia e sempre bello a vedersi, ma la gente scusa se lo dico , a volte è ignorante. Ciao Giordana.

      Elimina
  6. Interessante tutorial, complimenti per l'abilità nel tornire oggetti così sottili!! Che pazienza ci vuole per assemblare il tutto!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazzi,
      sono contento che vi sia piaciuto il tutorial.
      Montare una penna richiede molta ...molta.. pazienza, il rischio è di rovinare tutto alla fine!!!
      Buona giornata a voi!
      Dany

      Elimina
  7. Adoro tutto ciò che è di legno (mio papà era falegname) e questa penna in radica è meravigliosa...siete molto bravi!
    Approfitto per ringraziare Elisa per il commento da me...grazie per l'appoggio e credo che al momento mi fermerò anch'io con i mercatini...se la gente non capisce non c'è niente da fare.
    Un abbraccio e buon fine settimana
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna,
      grazie di essere passata a trovarci... benvenuta!
      I lavori sono tutta opera di Daniele..anche a lui sarebbe piaciuto fare il falegname di professione...
      Mi spiace che anche tu ti debba fermare con i mercatini, noi abbiamo preferito uno shop online...almeno se disprezzano un lavoro o lo trovano troppo caro ci evitiamo i commenti!!!!
      Il brutto della gente è che non vuole sentire..a noi capitava persino di non poter accennare un saluto per non farla scappare..e non è bello!!! Paradossalmente gli stranieri, con tutte le difficoltà della lingua, sono molto più aperti e inclini al dialogo (per quello che si riesce!).
      Un caro abbraccio a te.
      Ely (& Da)

      Elimina
  8. Ciao, vengo da Kreattiva. Il tuo blog è molto interessante, non avevo idea di come si producessero gli oggetti in legno!
    C'è un giveaway in corso sul mio blog
    http://30metriquadri.blogspot.it/2013/04/giveaway-firmoo.html
    Vi va di partecipare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pe, benvenuta!
      Siamo contenti che hai trovato interessante il post... il modo migliore per far apprezzare un qualcosa di nuovo o diverso è quello di mostrare come nasce!
      Passiamo a trovarti con piacere.
      Ely & Da

      Elimina
  9. Ciao! Domani sera parleremo di quaderni e articoli di cancelleria, quindi come non poter citare le tue penne? Sempre alle 21.30 su www.wipradio.it. un abbraccio, Giada

    RispondiElimina

Se ti piacciono i nostri lavori lascia un commento....ci farai felici!